L’interrogazione

Sanità Calabria, Magorno sul caso Bortoletti: «Dopo 2 mesi la nomina a sub commissario ancora non effettiva»

Il senatore di Italia viva presenta una interrogazione parlamentare sulla vicenda: «Il Governo continua a mostrare poca attenzione nei confronti della sanità calabrese»

13
di Redazione
20 gennaio 2022
18:36
Maurizio Bortoletti
Maurizio Bortoletti

«Come annunciato nelle scorse ore ho depositato un'interrogazione parlamentare in relazione alla vicenda del sub commissario Bortoletti». Lo rende noto il senatore Italia viva, Ernesto Magorno. Bortoletti, nominato sub-commissario dal presidente della Regione Calabria e commissario della Sanità Roberto Occhiuto, non ha ancora ricevuto il nulla osta per l'incarico da parte dell'Arma dei carabinieri. Nella giornata di ieri, anche il Movimento 5 stelle con Giuseppe d'Ippolito e Paolo Parentela avevano sollecitato l’intervento del Governo.

L'interrogazione di Magorno

Magorno specifica: «Nell’interrogazione si sottolinea il fatto che il sub-commissario è stato designato dall'esecutivo due mesi fa ma la sua nomina non è ancora effettiva. Il Governo continua a mostrare poca attenzione nei confronti della sanità calabrese e, in questo caso, del suo nuovo commissario. Diverse sono state le richieste di spiegazioni e di un intervento da parte dei parlamentari ma senza esito positivo».


 

«Per questo motivo si chiede di sapere se il Governo sia a conoscenza delle ragioni per le quali tarda ancora l'effettività di una nomina così importante e soprattutto quali iniziative s’intendano adottare al fine di attivarsi direttamente affinché il sub-commissario Bortoletti possa insediarsi al più presto». 

 

 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top