Serie B

Crotone-Perugia 1-1: Maric risponde a Olivieri per un pari che serve a poco

Nella 32esima giornata del campionato cadetto i pitagorici, dopo l'iniziale vantaggio umbro, trovano il gol nel secondo tempo con un calcio di rigore trasformato dal croato 

2
di Redazione
3 aprile 2022
19:09

Termina in parità tra Crotone e Perugia allo Scida, un risultato che forse serve a poco ad entrambe le squadre ma che tiene sempre accesa la speranza salvezza in casa rossoblù. Modesto si affida al suo 3-4-2-1 con Marras e Kone alle spalle di Maric, Alvini invece propone il 3-4-3 con Matos dietro a Carretta e Olivieri.

Il match

Gara combattuta sin dai primi minuti di gioco con Awua che prova a pescare il jolly di giornata con un gran destro da fuori (16’) sul quale serve un ottimo Chichizola bravo a distendersi sulla sua destra ed a deviare in angolo.


Al 23’ è ancora il portiere ospite a rendersi protagonista sul tiro ravvicinato di Estevez. Gli umbri si affidano alle ripartenze per rendersi pericolosi ma al 33’ è di nuovo Estevez a mettere i brividi a Chichizola con una conclusione da fuori che sorvola la traversa. Carretta due minuti dopo ha una buona chance, ma il suo destro termina altissimo.

Perugia avanti

Al 36’ arriva il vantaggio del Perugia con Olivieri bravo ad anticipare il diretto avversario e depositare alle spalle di Festa su invito dalla sinistra di Matos. Gli squali provano a reagire immediatamente ma Marras (41’) non arriva di un soffio all’appuntamento col gol su assist dal fondo di Maric.

Secondo tempo

La ripresa si apre con Modesto che lascia negli spogliatoi Kone, al suo posto Kargbo. Al 48’ Maric va via ad Angella che lo atterra in area, rigore per gli squali e soltanto ammonizione per il difensore umbro. Dal dischetto va lo stesso numero 99 di casa che non sbaglia e firma il pareggio. I pitagorici sulle ali dell’entusiasmo continuano a creare diverse occasioni per portarsi in vantaggio: al 64’ il neo entrato Sala si vede respingere con le mani in area un cross ma arbitro e Var non intervengono. Al 69’ arriva una nitida opportunità con  Sala, ma il suo sinistro all’interno dell’area è respinto in angolo da Chichizola. Gli ospiti, nella ripresa, si presentano dalle parti di Festa soltanto alla mezz’ora con Kouan, entrato da poco in campo, ma il suo colpo di testa ad incrociare termina fuori.

Pari e patta

A sei minuti dal termine è un altro neo entrato, De Luca, a divorarsi il gol a tu per tu con Festa dopo aver intercettato un retropassaggio di Canestrelli. Nei 4 minuti di recupero assegnati dal Sig. Camplone non accade più nulla e la gara termina 1-1.

Il tabellino

CROTONE: Festa; Canestrelli, Golemic, Nedelcearu; Mogos (43’st Calapai), Awua, Estevez, Schnegg (14’st Sala), Marras (40’st Cangiano), Kone (1’st Kargbo); Maric. A disp.: Saro (GK), Cuomo, Vulic, Schirò, Nicoletti, Mondonico, Borello, Emre Güral. All. Modesto
PERUGIA: Chichizola; Sgarbi, Angella, Dell’Orco; Falzerano, Segre (21’st Burrai), Santoro, Lisi (26’st Beghetto); Carretta; Carretta (21’st Kouan), Olivieri (21’st De Luca); Matos (40’st D’Urso). A disp. : Fulignati (GK), Curado, Ferrarini, Zanandrea, Gyabuaa, Kouan, Burrai, Ghion, D’Urso, De Luca, Rosi. All. Alvini
ARBITRO: Camplone di Pescara
MARCATORI: 36’pt Olivieri (P), 4’st Maric (C) su rigore
AMMONITI: Schnegg (C), Angella (P), Falzerano (P), Awua (C), Mogos (C), Beghetto (P), Santoro (P)
NOTE: Espulso Modesto (allenatore Crotone) al 44’st per proteste

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top