Il sogno

Nuoto, il calabrese Giovanni Caserta strappa il pass per Olimpiadi: sarà a Parigi 2024

Il 22enne atleta delle Rane Rosse Esercito Italiano dopo il brillante risultato al Settecolli sarà protagonista nella staffetta 4x200 stile libero dei giochi parigini

84
di Francesco Oliverio
6 luglio 2024
11:10
Giovanni Caserta (Foto FIN)
Giovanni Caserta (Foto FIN)

Giovanni Caserta realizza il sogno della sua vita: parteciperà ai Giochi Olimpici di Parigi 2024. Il 22enne nuotatore di Catanzaro, atleta delle Rane Rosse-Esercito Italiano, rappresenterà l'Italia nella staffetta 4x200 stile libero. L'atleta calabrese dell'Esercito, punta di diamante del movimento regionale, ha raggiunto così alla kermesse parigina gli altri tre atleti calabresi: Simone Alessio (Taekwondo), Giovanni Tocci (Tuffi) e Andrea Spinella (Tiro a segno). 

Il talento puro di Caserta aveva già dati risultati importanti ai Giochi Mondiali Universitari dello scorso anno, a Chengdu in Cina, con un argento nella staffetta 4x200 stile libero e il bronzo individuale nei 200 stile libero. Ed ancora la medaglia di bronzo agli Assoluti nella staffetta 4x200 stile libero. Una crescita confermata al Trofeo "Settecolli", al Foro Italico di Roma, dove nella finale A dei 200 metri stile libero ha conquistato il quinto posto con il tempo di 1'47"12. Un risultato che vale al nuotatore calabrese la partecipazione a Parigi 2024. 


Un calabrese alle Olimpiadi 56 anni dopo Michele D'Oppido

Cinquantasei anni dopo il crotonese Michele D'Oppido (Città del Messico 1968) un altro nuotatore calabrese parteciperà ai Giochi Olimpici. Un risultato che rende orgoglioso il movimento Fin Calabria con Giovanni che diventa sempre più un esempio da seguire per le giovani leve del nuoto calabrese. Un altro motivo in più per "spingere" i nostri atleti a Parigi dal 26 luglio all'11 agosto.

Gli auguri di Mancuso: «Orgoglio per la nostra regione»

«Esprimo il mio più sincero apprezzamento a Giovanni Caserta, giovane nuotatore di Catanzaro, che rappresenterà l'Italia alle Olimpiadi di Parigi 2024 nella staffetta 4x200 stile libero. La sua partecipazione ai Giochi è motivo di orgoglio per la nostra regione che non vedeva un suo rappresentante dalle Olimpiadi del 1968, quando il crotonese Michele D'Oppido partecipò ai Giochi di Città del Messico. Giovanni non solo porterà in alto i colori dell'Italia, ma sarà anche un ambasciatore della migliore Calabria». Ad affermarlo il presidente del Consiglio regionale Filippo Mancuso, commentando la recente qualificazione del nuotatore calabrese a Parigi 2024.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all news Guarda lo streaming di LaC Tv Ascola LaC Radio
top