Argomento: FEMMINICIDIO

Due scatti che ritraggono Saman: come le piaceva essere e come la volevano i familiari Le Perfidie di Antonella Grippo

La settimana scorsa sono stati rinviati a giudizio i genitori, lo zio e due cugini di Saman Abbas, la ragazza pakistana scomparsa a Novellara nel 2021. Dovranno rispondere di sequestro di persona, omicidio e occultamento di cadavere. Malgrado ciò, il femminismo d’ordinanza tace. Ecco perché.

di Antonella Grippo
209 condivisioni