Argomento: MAGISTRATI

Chi ha interesse a destabilizzare la magistratura calabrese e il procuratore Gratteri? Pasquale Motta

Sorge spontaneo l’interrogativo che tento di sollevare in questo pezzo: chi poteva avere interesse a diffondere queste notizie riservate? A mio avviso, nessuno, dei due protagonisti della vicenda, Otello Lupacchini e il procuratore di Catanzaro, diversi nel profilo, ma entrambi considerati serissimi sul piano professionale. Qual è, dunque, l’obiettivo di una tale strategia? Forse qualcuno puntava ad un conflitto tale da creare un corto circuito e preparare il terreno di una serie di incompatibilità dei capi degli uffici a catena?

di Pasquale Motta
381 condivisioni
La Procura di Salerno Cronaca

VIDEO | La notizia riportata questa mattina dal Fatto Quotidiano. Le carte scottanti arriverebbero direttamente dal Procuratore della Repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri. A finire sotto inchiesta sarebbero magistrati requirenti e giudicanti di livello apicale degli uffici di Catanzaro, Cosenza e Crotone. Tra questi Mario Spagnuolo, Vincenzo Luberto ed Eugenio Facciolla

di Redazione
5883 condivisioni