Lamezia, pesci morti nel canalone dell'area industriale: aperto un fascicolo

Al momento non si esclude nessuna ipotesi. Delegati per i rilievi Arpacal, Guardia costiera e il gruppo di carabinieri del Noe

14
di Tiziana Bagnato
23 luglio 2018
18:02

La Procura di Lamezia Terme ha aperto un’indagine per capire cosa ci sia dietro la moria di centinaia di pesci in uno dei canaloni dell’area industriale ex Sir che sfocia poi a mare. Da giorni le foto dei pesci rimbalzano sui social. Ora l’apertura di un fascicolo con la delega ad effettuare i rilievi del caso ad Arpacal, Guardia Costiera e il gruppo di carabinieri del Noe. Al momento, rende noto la Procura, non si esclude alcuna ipotesi.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio