La solidarieta’

Vicesindaco e tecnico comunale aggrediti a Galatro, l’Anci: «La giustizia farà il suo corso»

Il direttivo in merito alla vicenda avvenuta nel Reggino: «Bisogna salvaguardare il lavoro di chi ancora crede fortemente nel valore della comunità»

1
di Redazione
2 novembre 2022
20:39

«I sindaci di Anci Calabria esprimono massima solidarietà al vicesindaco di Galatro, Carmelo Panetta, e a Michele Politanò, tecnico comunale che, lo scorso giovedì, hanno subito una dura aggressione da parte di un uomo all'interno della casa municipale». Così il direttivo Anci in nota in merito alla vicenda accaduta a Galatro, comune del reggino.

«Che tale vile atto si sia perpetrato nel luogo simbolo della democrazia istituzionale e del civismo è elemento aggravante da stigmatizzare - prosegue la nota -. Crediamo fortemente nella legalità e nella trasparenza, così come nella forza di noi amministratori della cosa pubblica che, quotidianamente, ci spediamo per il bene comune delle nostre città. Bisogna salvaguardare il lavoro di chi ancora crede fortemente nel valore della comunità attraverso un impegno condiviso a garanzia dei cittadini e di chi li rappresenta. Siamo certi che la giustizia farà il suo corso e che il vicesindaco e il tecnico del comune di Galatro continueranno con forza maggiore il proprio lavoro, sostenuti non solo dalla loro comunità, ma da noi sindaci e da tutti i calabresi».


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top