Dal Lametino

Celebrati i funerali del 31enne morto nell’incidente a Gizzeria: l’auto guidata dall’autore della strage dei ciclisti

Si attende l’esito dell’autopsia disposta sul corpo del giovane. La salma pronta ad essere rimpatriata in Marocco mentre El Ketani è ancora in gravi condizioni

295
di Tiziana Bagnato
14 settembre 2021
18:32

Ad una settimana dal giorno del tragico incidente sono stati celebrati in forma ristretta i funerali del 31enne morto nell’impatto sulla 280. Il giovane si trovava a bordo di un'auto guidata da Chafik El Ketani, l’autore della strage degli otto ciclisti lametini avvenuta nel 2010. Noureddine Fennane, questo il suo nome, si trovava lato passeggero della vettura che i due avevano noleggiato poco prima in aeroporto. Sul suo corpo è stata disposta ed effettuata l’autopsia.

A seguire la vicenda il gruppo specializzato nel risarcimento di incidenti stradali mortali Giesse. Il corpo del ragazzo sta per essere rimpatriato nella sua terra, in Marocco. Intanto, per El Ketani, che è ancora ricoverato in gravi condizioni, è stato aperto un fascicolo per omicidio stradale. Al giovane era stata restituita la patente dopo avere scontato la pena in carcere perché l’incidente era avvenuto precedentemente al nuovo codice della strada. Disperati i parenti delle vittime di allora che vivono la morte di Nouredinne come un nuovo lutto che va a scoperchiare il loro.


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top