Coronavirus in Calabria, da Soverato altri 72 tamponi negativi

Unico caso positivo finora registrato un coetaneo del primo contagiato, anch'egli di Girifalco. Prosegue l'attività di screening

347
di Luana  Costa
14 agosto 2020
18:38

Proseguono senza sosta le operazioni di processamento della miriade di tamponi trasportati dall'Asp al laboratorio di Microbiologia e Virologia dell'Azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro per escludere ogni possibile diffusione del contagio da Covid 19, dopo il caso del giovane di Girifalco risultato positivo ma che nelle serate di sabato e domenica scorsa aveva frequentato due discoteche di Soverato. 

I test effettuati

Nel pomeriggio sono stati esaminati altri 72 tamponi appartenenti ai frequentatori dei due locali notturni che in questi giorni si stanno sottoponendo a screening nei tre punti di raccolta allestiti dall'Asp di Catanzaro (Catanzaro Lido, Soverato e Lamezia Terme). Nessuno di questi ultimi è risultato positivo al Covid 19, i quali si aggiungono agli altri 72 negativi processati la scorsa notte e riferibili ai contatti più stretti avuti dal giovane di Girifalco. Solo uno tra questi è però risultato positivo e si tratta di un coetaneo del primo contagiato, anch'egli residente a Girifalco ma che non aveva frequentato le due discoteche. Presumibilmente ha contratto quindi il virus in un'altra occasione. 

 

Nelle prossime ore proseguiranno le operazioni di screening nel laboratorio, guidato dal primario Pasquale Minchella, sottoposto ad una particolare pressione proprio nel periodo ferragostano. Per tale ragione una quota di tamponi è stata ceduto per essere processata dagli ospedali di Reggio Calabria e Cosenza. I risultati sono attesi nei prossimi giorni. 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio