Grandi eventi, il Tar boccia la Regione Calabria: non ha tenuto conto dello stop-Covid, bando da rifare

VIDEO | Il Tribunale ha disposto la sospensione dell'esclusione di due associazioni che avevano impugnato gli atti nella parte in cui si vincolava il finanziamento allo svolgimento dell'evento entro il 31 dicembre 2020 (ASCOLTA L'AUDIO)

209
di Luana  Costa
12 luglio 2021
11:15

Sospensione e ordine di fissare un nuovo termine per gli eventi che durante il 2020 non si tenuti a causa della pandemia. È questo in estrema sintesi quanto ha disposto il Tar Calabria in accoglimento dei ricorsi proposti dall'associazione Donne In Arte e Ama Calabria, difese dall'avvocato Alfredo Gualtieri, che avevano impugnato il decreto del dipartimento Segretariato Generale - Promozione della Calabria e dei suoi asset strategici chiedendo l'annullamento della sola parte in cui si vincolava il finanziamento per l'annualità 2020 allo svolgimento della manifestazione entro il 31 dicembre di quell'anno.

L'esclusione di due associazioni

Il Tribunale amministrativo della Calabria ha infatti emesso una ordinanza cautelare con la quale dispone la sospensione dell'esclusione delle due associazioni imponendo l'obbligo alla Regione di fissare un nuovo termine per la realizzazione dell'evento da ammettere a finanziamento entro il 30 di luglio. Il presidente, Giancarlo Pennetti, ha infatti riconosciuto l'eccesso di potere dal momento che l'esclusione «risulta irragionevole e contraddittoria».


Eventi non tenuti per Covid

I motivi risiedono nel fatto che la Regione Calabria ha emanato la graduatoria nell'aprile del 2021 e anche sulla scorta delle misure anti covid adottate in tutta Italia per il contenimento dei contagi da Covid 19. Il Tar ravvisa, inoltre, disparità di trattamento tra quelle associazione con eventi programmati nell'estate o in autunno e in inverno e il rischio per le due associazioni di una crisi finanziaria a causa della non ammissione a finanziamento, posto che non tutti i fondi risultano esauriti con i progetti ammessi. Il 18 giugno si svolgerà l'udienza.

 

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top