Eventi estivi

Sila, al via la tre giorni di Lorica libro amica: tra i protagonisti Mimmo Lucano

Partirà domani sera la manifestazione letteraria, giunta al suo decimo anno, che porta le opere e i suoi autori nel cuore del Parco nazionale

194
di Redazione
5 agosto 2021
07:22

Tre giorni, tre autori, tre storie da raccontare. Le storie che “Lorica libro amica” porta ogni anno in Sila. Giunta alla sua decima edizione, la manifestazione letteraria organizzata dall’associazione culturale cosentina “Libro amico” partirà domani (6 agosto) e andrà avanti fino a domenica.

Tre gli incontri che si terranno, tutte le sere a partire dalle 18, nella sede del Parco Nazionale della Sila, in via Nazionale a Lorica. Tutti e tre moderati dal presidente dell’associazione “Libro amico” Andrea Vulpitta, vedranno alternarsi tre libri, tre autori e diversi relatori che si confronteranno con le opere presentate.


Si parte dunque domani con il libro “Volevo solo essere felice” di Ginetta Rotondo (Csa editrice), autrice originaria di Verzino, nel Crotonese, insegnante di Lettere attualmente residente a Bassano del Grappa. Quella narrata da Ginetta Rotondo è la tragica storia di Neima, che dalla Somalia giunge a Crotone patendo le peggiori sofferenze che una donna possa subire, partorisce e si lascia morire. Una storia raccontata nello stile particolarissimo del “prosema”, un poema in prosa senza congiunzioni, che non ammette pause e lascia senza respiro. Ad affiancare l’autrice sarà Domenico Gattuso, docente dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria e attivo nel campo delle battaglie sociali e civili.

Protagonista della seconda serata – sabato – sarà invece Mimmo Lucano, ex sindaco di Riace noto a livello nazionale e non solo per l’esperienza messa in piedi nell’accoglienza ai migranti nel paesino della Locride e per le vicende, anche giudiziarie, che ne sono seguite. Osannato come un eroe da una parte, ma visto come un pericolo dall’altra, nel libro “Il fuorilegge” (Feltrinelli) Lucano racconta la sua storia: quella di uomo dalla parte degli ultimi, migrante lui stesso come tanti calabresi e poi creatore del “modello Riace” fino alle accuse che lo hanno dipinto, appunto, come un fuorilegge. A discutere con lui saranno Emilio Sirianni, segretario di Magistratura Democratica Catanzaro, e Sergio Crocco, presidente dell’associazione “La terra di Piero”.

Chiuderà il ciclo di incontri – domenica – Massimo Veltri, cosentino, una carriera come docente all’Unical che si intreccia con quella politica che lo vede sedere tra gli scranni del Senato della Repubblica. Il libro si intitola “Lo zio americano e altre storie” (Pellegrini editore), una raccolta di racconti che accompagnano il lettore in un viaggio che copre più generazioni fatto di sentimenti, sensazioni, paesaggi e riflessioni. Frammenti di vita vissuta, dall’infanzia alla maturità, tra persone e luoghi amati. Con l’autore saranno presenti Antonietta Cozza, ufficio stampa Pellegrini editore, e Piergiorgio Iannaccaro, presidente Cai Catanzaro.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top