Coronavirus Crotone, l’Asp accelera sulla somministrazione dei vaccini anti-Covid

Quasi 400 i dipendenti ospedalieri vaccinati. Da lunedì, giorno in cui arriverà il terzo carico del siero, le attività verranno estese anche ai medici di base e agli operatori di guardia medica, oltre che al personale delle strutture sanitarie private

66
di Francesca Caiazzo
8 gennaio 2021
18:24

Proseguirà anche nel weekend la campagna vaccinale anti-Covid per il personale ospedaliero del San Giovanni di Dio di Crotone. Dopo un avvio a rilento – tutta la Calabria, in realtà, è fanalino di coda in Italia - l’Azienda Sanitaria Provinciale intende dare un’accelerazione alle attività.

Somministrate poco meno di 400 dosi

Dal 4 gennaio, giorno di inizio del piano di vaccinazioni, sono state inoculate oltre 300 dosi, più una settantina somministrate oggi. Domani e dopodomani si procederà più o meno allo stesso ritmo: nel weekend, dunque, l’Asp prevede di vaccinare tra i 140 e 160 soggetti. Considerando che i dipendenti ospedalieri che si sono prenotati sono circa 600, dall’Asp sono fiduciosi di terminare le attività in ospedale in tempi brevissimi.


Attività estesa sul territorio

Da lunedì, la campagna vaccinale verrà poi estesa sul territorio e coinvolgerà dunque i medici di base e gli operatori di guardia medica. Per snellire le procedure, sarà aperto un secondo punto di somministrazione nei locali dell’Asp di via Nazioni Unite. Contestualmente si procederà con le vaccinazioni del personale e degli ospiti delle strutture sanitarie private, che saranno raggiunte da equipe mobili, in collaborazione con i direttori sanitari delle strutture stesse. Complessivamente, dalla prossima settimana, si conta di procedere con circa 200 vaccini al giorno. Intanto, lunedì scorso è arrivato il secondo carico del siero anti-Covid, mentre l’11 gennaio è prevista la terza consegna.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top