Covid, a Reggio vaccini anche ai residenti stranieri: aggiornata la piattaforma per prenotare

La vicenda era stata segnalata da Tetyana, residente in Calabria da oltre 20 anni. Dopo 24 ore, il sistema ha consentito alla donna la registrazione

270
di Elisa Barresi
7 giugno 2021
10:32
Tetyana Protosenko
Tetyana Protosenko

La piattaforma di prenotazione dei vaccini anti covid in Calabria adesso è accessibile anche agli stranieri regolarmente residenti in Italia che, pur avendo una regolare tessera sanitaria provvisoria, anche se non riconosciuti dal sistema potranno procedere alla prenotazione della dose.

Dopo poco più di 24 ore dalla denuncia di Tetyana Protosenko sulle colonne del Reggino.it e di LaCnews24.it il sistema è stato aggiornato e la donna che da oltre un mese tentava invano di prenotare il vaccino, è riuscita a essere inserita in lista per il 18 giugno. La conquista di un diritto che fino a qualche giorno fa era impedito ai tanti stranieri che regolarmente vivono e lavorano a Reggio Calabria. Tetyana è felice perché finalmente potrà dedicarsi agli anziani che accudisce senza quella paura che, ormai, accompagna tutti da oltre un anno.


Quello che nonostante la risoluzione del problema resta inconcepibile è perché questa donna, così come tanti che giornalmente segnalano anomalie nel sistema, non vengano presi in considerazione e si debba, invece, aspettare una denuncia pubblica per intervenire. Uffici che non comunicano e compartimenti stagni continuano ad essere una delle piaghe di un sistema sanitario ancora provato.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top