Vaccini covid, all'ospedale Pugliese somministrate 18mila dosi dall'inizio della campagna

VIDEO | A collaborare nella gestione del flusso degli utenti anche i volontari del Lions Club Catanzaro Host e del Corpo Italiano Soccorso Ordine di Malta

81
di Rossella  Galati
15 aprile 2021
12:22

Si lavora a pieno ritmo al centro vaccinale dell’ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro che da una decina di giorni rientra nel circuito della piattaforma di Poste Italiane per la prenotazione dei vaccini. Al primo piano del poliambulatorio si procede spediti con oltre 200 inoculazioni al giorno tra Pfizer e Astrazeneca.

«Siamo partiti il 27 dicembre e devo dire che come Azienda ospedaliera abbiamo numeri importanti perché con oggi, aggiornando i dati, arriveremo a 18mila somministrazioni effettuate - ha sottolineato il direttore medico di presidio dell’Azienda Ospedaliera Pugliese Ciaccio, Gianluca Raffaele -. Man mano stiamo aggiornando gli slot di prenotazione: in fase iniziale abbiamo vaccinato i nostri sanitari e gli aventi diritto, in una fase successiva le persone estremamente vulnerabili in cura presso il nostro ospedale. Ovviamente abbiamo poi cominciato con l’apertura di slot sulla la piattaforma e questa disponibilità verrà integrata nei prossimi giorni».


Volontari in campo

A collaborare nella gestione del flusso degli utenti anche i volontari, sanitari e non, del Lions Club Catanzaro Host e del Corpo Italiano Soccorso Ordine di Malta, che grazie a una convenzione  con l’Azienda ospedaliera stanno dando un contributo significativo, come ha sottolineato il past presiden Giuseppe Raiola, primario del reparto di pediatria: «Il Lions ha come motto “we serve” quindi noi siamo in campo per servire il cittadino soprattutto in un momento di particolare gravità e pressione che stanno vivendo gli ospedali e i servizi sanitari. Quindi abbiamo deciso di scendere in campo non sol come personale medico, siamo circa 25 medici, ma anche come personale amministrativo».

«Nonostante questo sia un impegno gravoso che sottrae tempo al lavoro e alla famiglia, il fatto di poter aiutare le persone ci ripaga di tutto - ha sottolineato il presidente del club, Antonio Scarpino - per noi è una scelta naturale dettata dallo scopo lionistico: dare una mano alle persone che hanno bisogno». 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top