Argomento: CORRUZIONE

Il sindaco di Rende, Marcello Manna Cronaca

Nelle vesti di avvocato, avrebbe corrotto l'allora presidente della Corte d’Appello di Catanzaro, Petrini per ottenere l’assoluzione del suo cliente dall’accusa di omicidio. Il primo cittadino di Rende: «Non è una sentenza di condanna»

di Redazione
6 condivisioni
L’assessore regionale Domenica Catalfamo Cronaca

Tra i reati contestati anche associazione a delinquere. Quando era dirigente della Città metropolitana avrebbe fatto da intermediaria tra la politica e la società che si occupa di opere pubbliche e gestione dei rifiuti. Tra le utilità che avrebbe ottenuto ci sono anche l’utilizzo di auto con autista in occasione del compleanno della figlia e un tapis roulant

di Consolato Minniti
343 condivisioni
Il procuratore Nicola Gratteri Cronaca

Nel febbraio scorso il capo della Dda di Catanzaro denunciò l'ampiezza del fenomeno in Italia. Ieri è stato arrestato il procuratore di Taranto. Dalla Calabria invece è partita l'inchiesta che coinvolge il giudice Marco Petrini. Segnali espliciti della fondatezza di quanto affermato dal magistrato antimafia. Eppure i casi che vengono alla luce sono ancora troppo pochi 

di G. D.A.
37403 condivisioni