Argomento: MARE CALABRIA

Meduse sempre più numerose nel Mediterraneo Ambiente

INTERVISTA | Diletta Manfrida sottolinea che il 65% delle coste calabresi sono state cementificate in appena 30 anni. L’inquinamento e l’aumento delle temperature favoriscono la diffusione di specie aliene, come il pesce scorpione. Intanto le praterie di posidonie scompaiono

di Monica La Torre
611 condivisioni