Argomento: SUICIDIO

Bruno Fuduli e la lettera in cui spiega le ragioni dell'estremo gesto Cronaca

L’ex collaboratore di giustizia e infiltrato del Ros nella missiva avrebbe ribadito la sua amarezza per essere stato abbandonato dallo Stato dopo aver permesso alcuni tra i più ingenti sequestri di stupefacenti nella storia della lotta al narcotraffico

20 condivisioni