Coronavirus, in Calabria ancora tanti contagi: sono 196 nel bollettino regionale

Il maggior numero di casi si registra in provincia di Reggio con 84 nuovi positivi, seguita da Catanzaro con 57. Da inizio emergenza sono stati effettuati oltre 266mila tamponi (ASCOLTA L'AUDIO)

40
di Redazione
28 ottobre 2020
16:43

Dopo i 234 di ieri, sono 196 i nuovi casi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Calabria. Lo riporta il bollettino odierno diramato dalla Regione. Nella giornata di oggi, poi, aumenta ancora il numero delle vittime: con il decesso di un 86enne nel Cosentino, la cifra arriva a 112. 

 


In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 263.352 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 266.246 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 4.400 (+196 rispetto a ieri), quelle negative 258.952.

 

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:
- Cosenza: CASI ATTIVI 717 (44 in reparto; 5 in terapia intensiva, 668 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 636 (597 guariti, 39 deceduti).
- Catanzaro: CASI ATTIVI 298 (28 in reparto; 2 in terapia intensiva; 268 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 337 (301 guariti, 36 deceduti).
- Crotone: CASI ATTIVI 71 (71 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 161 (155 guariti, 6 deceduti).
- Vibo Valentia: CASI ATTIVI 37 (5 ricoverati ,32 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 122 (116 guariti, 6 deceduti).
- Reggio Calabria: CASI ATTIVI 1149 (43 in reparto; 4 in terapia intensiva; 1102 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 523 (500 guariti, 23 deceduti).
- Altra Regione o stato Estero: CASI ATTIVI 232 (232 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 117 (116 guariti, 1 deceduto).


È compresa anche la persona deceduta al reparto di rianimazione di Cosenza che era residente fuori regione. I ricoverati del setting fuori regione e dei migranti sono stati inseriti nelle colonne dei rispettivi reparti di degenza; tra i 27 ricoveri presso l'Ospedale di Catanzaro, 5 sono riferiti a persone non residenti.
Tra i 44 ricoverati presso l'AO di Cosenza tre sono non residenti; la paziente dimessa a Cosenza è stata inserita tra i guariti del setting fuori regione; la paziente deceduta a Cosenza è stata inserita tra i deceduti del setting fuori regione.


I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 51, Catanzaro 57, Crotone 3, Vibo Valentia 1, Reggio Calabria 84. Altra Regione o stato Estero 0.


Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza su territorio regionale sono in totale 723.
Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile.

 

LEGGI ANCHE:

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio