Coronavirus, morto 67enne di Nicotera: era ricoverato all'ospedale di Vibo

Era stato trasferito nel nosocomio da pochi giorni. Salgono a 11 le vittime nel Vibonese da inizio pandemia (ASCOLTA L'AUDIO)

164
di Redazione
15 novembre 2020
15:48
L’ospedale di Vibo Valentia
L’ospedale di Vibo Valentia

Salgono a 11 le vittime nel Vibonese dall'inizio della pandemia. L'ultima in ordine di tempo è un uomo di 67 anni, di Nicotera, che aveva contratto il virus una decina di giorni addietro.

L'uomo, residente a Bergamo, una volta pensionatosi, aveva fatto rientro nella sua città natale insieme alla moglie.

Circa tre settimane fa, aveva accompagnato la moglie a Milano per una visita per poi fare rientro entrambi nella città di Vibo. Ma durante il viaggio di ritorno entrambi la moglie avrebbe iniziato a sentirsi male e poco dopo anche lui.

L'esame del tampone ai quali si sarebbero successivamente sottoposti avrebbe di fatto confermato la presenza del Covid nel loro organismo. Ma mentre la donna ha contratto il virus in forma leggera, il coniuge ha sin da subito mostrato un quadro clinico più grave, tant'è che ad un certo punto si è deciso il ricovero all'ospedale di Vibo.

La degenza è durata qualche giorno, ma alle 6 di stamani il decesso del pensionato.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top