Regione, domani la presentazione del progetto della tratta Rossano-Sibari della Ss 106

L'assessore alle Infrastrutture Catalfamo: «È un ulteriore tassello del complesso processo di adeguamento della strada e dell'intero sistema dei trasporti regionale»

di Redazione
13 aprile 2021
11:50
L’assessore Catalfamo insieme al sottosegretario alle Infrastrutture Cancelleri
L’assessore Catalfamo insieme al sottosegretario alle Infrastrutture Cancelleri

Sarà presentato domani il progetto di fattibilità della nuova strada statale 106, nel tracciato tra Rossano e Sibari, dovrebbe prevedere una soluzione a quattro corsie.

L’iter

«La specifica richiesta di intervento – è scritto in una nota dell’assessorato alle Infrastrutture guidato da Domenica Catalfamo – era stata trasmessa lo scorso 29 luglio dal presidente Jole Santelli, dopo un incontro tecnico in Cittadella con i progettisti Anas e le amministrazioni comunali interessate».


«L’istanza della presidenza della Regione – prosegue la nota – era stata avanzata anche a seguito di quanto condiviso nell'incontro del 22 luglio scorso tra l’assessore Catalfamo e l'attuale sottosegretario alle Infrastrutture Giovanni Carlo Cancelleri, il quale, domani, a quanto si è appreso dagli organi di stampa, parteciperà alla presentazione dell'ipotesi di tracciato del progetto della nuova strada statale 106 tra Sibari e Rossano, formalizzando la decisione assunta dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibile a seguito del processo avviato dalla Regione».

«Nell'ultimo incontro che si è svolto a Roma lo scorso 8 aprile tra l'assessore Catalfamo, il dirigente del settore Infrastrutture della Regione Calabria, Giuseppe Iiritano, e i vertici tecnici dell'Anas – viene specificato ancora –, sono state ampiamente approfondite tutte le emergenze in termini di accessibilità e di sicurezza del tratto calabrese della strada 106 da affrontare con la nuova programmazione, partendo dal deficit assoluto di progettazione e di finanziamenti del tratto a sud di Catanzaro, passando per le numerose criticità e valutando tutte le potenzialità di sviluppo di un'area interessata da significativi livelli di domanda quotidiana, locale e di attraversamento, oltre che da elevatissime punte stagionali di traffico».

L’assessore Catalfamo: «Ora procedure spedite»

«Esprimo soddisfazione e auspico che le fasi della progettazione della nuova arteria – dichiara Catalfamo – procedano speditamente e che alla strada statale 106 possa finalmente essere riconosciuta tutta l'attenzione che merita, partendo dall'accoglimento, da parte del ministero, di tutte le richieste avanzate dalla Regione Calabria per i finanziamenti da inserire nel nuovo contratto di programma Anas 2021-2024. La Rossano-Sibari è un ulteriore tassello del complesso processo di adeguamento della Statale 106 e dell'intero sistema dei trasporti regionale».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top