Argomento: ESODO

Calabresi al nord, c'è chi resta: «Non facciamo del male ai nostri cari» Cronaca

Dopo la diffusione della bozza di decreto del presidente del Consiglio Conte in cui si annunciava la chiusura della Lombardia e di altre 11 province, si è scatenato il caos. A Milano è stata una corsa all’ultimo treno verso il Sud. La testimonianza e l’appello di chi resta al nord per tutelare la famiglia e la propria terra di origine

di Daniela  Amatruda
33555 condivisioni