Argomento: LIMBADI

Il luogo dell’esplosione e, nel riquadro, Matteo Vinci Cronaca

Il Riesame ha annullato l'ordinanza di custodia cautelare in carcere per due giovani di Soriano, che restano accusati solo di traffico di stupefacenti. Seconda la Dda di Catanzaro avrebbero fabbricato e posizionato l'ordigno che uccise Matteo Vinci

di Redazione
8 condivisioni