Grandi eventi in Calabria, ammessi ed esclusi al finanziamento della Regione: la graduatoria

VIDEO | Sono 15 i progetti pubblici e 24 i privati che sono riusciti a passare la fase dell'ammissibilità. Sul piatto 1 milione di euro per il rilancio dei territori

14
di Alessia Principe
2 aprile 2021
11:32

Sono 15 i progetti di enti pubblici e 24 privati, ammessi nella graduatoria (provvisoria) pubblicata oggi, sul sito della Regione Calabria, che hanno passato il primo step previsto dall'avviso. Il bando, pubblicato ad agosto scorso, riguarda gli interventi per la promozione e la produzione culturale finalizzati a una migliore fruizione del patrimonio naturalistico, ambientale e culturale regionale.

Sul piatto gira 1 milione di euro da dividere tra singoli e associazioni, pubblici e privati, che hanno partecipato all'avviso sperando di riuscire a finanziare i loro eventi in un momento storico di grossa difficoltà.


E se da una parte troviamo la felicità dei promossi, dall’altra la delusione per i molti che invece sono rimasti tagliati fuori. Per citarne alcuni: il Centro teatrale meridionale e l’associazione Guarimba che da anni organizza un importante festival cinematografico ad Amantea. Tra i progetti che non sono riusciti neanche ad accedere alla fase di ammissibilità iniziative come Moda Movie, Radicamenti di Mendicino e la Notte delle Magare di San Fili.

Il bando regionale, che attinge da fondi Pac, aveva come fine l’innalzamento degli standard di qualità e offerta del patrimonio culturale per attivare un meccanismo di promozione del territorio con un occhio di riguardo, dunque, per gli eventi realizzati all’interno di aree di interesse culturale e ambientale, centri storici e luoghi con un potenziale di richiamo turistico.

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top