Bronzi di Riace

Reggio presenta il programma delle celebrazioni ma lo strappo con la Regione non è ancora ricucito

VIDEO | Oggi la conferenza di Città metropolitana e Comune per la presentazione del cartellone di eventi per il 50esimo anniversario del ritrovamento degli straordinari capolavori di arte greca classica

24
di Anna Foti
5 luglio 2022
16:31

Memoria e Mito: Bronzi di Riace 1972-2022”: ecco il nome del ricco programma di eventi promosso dalla Città Metropolitana, in collaborazione con il Comune di Reggio Calabria e numerosi Enti e attori sociali del territorio, presentato oggi nella gremita biblioteca Gilda Trisolini di palazzo Alvaro. Un ricco cartellone messo a punto per celebrare il 50esimo anniversario dal ritrovamento degli straordinari capolavori di arte greca classica nel mare ionico di Riace. Una conferenza di presentazione che in realtà è stata anche occasione per sottolineare il lavoro avviato da mesi da Metrocity, con risorse di bilancio, e Comune di Reggio Calabria, che a breve presenterà un programma ad integrazione finanziato con fondi Pon React Eu.

Il clima di festa e la polemica con la Regione

Accanto all’illustrazione del cartellone della Città Metropolitana, nonostante il clima di festa e soddisfazione più volte richiamato in una sala piena che certamente ha attestato l’alto livello di coinvolgimento e di partecipazione del territorio, in occasione della conferenza ha tenuto banco anche lo strappo istituzionale con la Regione. Strappo, generato dal mancato invito di Metrocity e Comune all’incontro con la stampa in programma giovedì a Roma, alla Camera dei Deputati, sempre per il cinquantesimo dei Bronzi, e che il presidente Roberto Occhiuto ha cercato di ricucire con una telefonata di invito ieri. Un gesto per il quale il sindaco ff della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Carmelo Versace, oggi ha pubblicamente ringraziato Occhiuto, ammettendo però che «l’accettazione o il rifiuto dell’invito sarà oggetto di valutazione nelle prossime ore». Dunque non è affatto scontato che la telefonata abbia sanato e che giovedì a parlare dei 50 anni dei Bronzi ci siano anche i rappresentanti istituzionali di Metrocity e Comune di Reggio Calabria. Intanto oggi gli stessi Enti hanno mantenuto la loro linea e presentato il ricco cartellone di eventi.


Eventi nei luoghi della storia

«Una ricca offerta culturale segnata dalla valorizzazione del patrimonio archeologico e storico del territorio metropolitano e scandita da spettacoli, concerti, reading, rappresentazioni di teatro e di opere liriche e mostre d’arte e grandi eventi in programma fino a dicembre. Un cartellone di altissimo profilo per celebrare i Bronzi di Riace, patrimonio di tutti. Un impegno che si sviluppa parallelamente al lavoro per la candidatura della Locride a capitale europea della Cultura 2025», ha dichiarato il consigliere metropolitano delegato alla cultura Filippo Quartuccio, durante la conferenza moderata da Chiara Parisi, funzionaria Città metropolitana settore Cultura.

Tutto nel solco della prospettiva di candidare i Bronzi di Riace a patrimonio Unesco. Un comitato tecnico, appena costituito, lavorerà per questo.

«Celebrare nel segno dei Bronzi la bellezza del territorio»

«Quella di oggi non è una prova di forza politica. Siamo qui per condividere il lavoro che mesi ci vede impegnati per assicurare a questo anniversario e alla nostra comunità il programma di qualità che merita. Questo è il nostro modo di dare concretezza alla volontà di Città Metropolitana e Comune di Reggio di fare bene e di essere credibili. A breve presenteremo anche un programma messo a punto dal Comune che andrà ad arricchire quello presentato oggi. Un grande ringraziamento va a tutti gli attori che con il loro contributo concorreranno a questa celebrazione e a tutti i Settori che hanno lavorato e ancora lavorano. Sarà bello festeggiare i Bronzi e con essi la bellezza di tutto il nostro territorio», ha sottolineato Irene Calabrò, assessora alla Cultura del comune di Reggio Calabria.

«Abbiamo sempre collaborato e siamo fieri del nostro lavoro»

«Per amore di verità, in questa giornata in cui le polemiche devono lasciare lo spazio ai risultati del lavoro sul territorio e per il territorio, è bene ricordare che noi avevamo già avviato una interlocuzione sinergica dalla prima decade di gennaio, istituendo un Tavolo al quale la Regione pure coinvolta non ha partecipato, salvo mesi dopo istituire essa stessa un Tavolo al quale, in un clima di massima sinergia, abbiamo partecipato con fiducia e spirito di collaborazione. Dunque siamo certi e fieri del nostro operato, che parte da lontano, seguendo un percorso già avviato dal sindaco oggi sospeso Giuseppe Falcomatà. Oggi noi siamo chiamati a valorizzare quel percorso e il relativo lavoro, fermo restando che non ci fermiamo e non solo su questo fronte. La nostra città ha tanti problemi ma non possiamo e non dobbiamo, per questo, non raccontare anche le cose belle», ha ribadito Paolo Brunetti, sindaco ff del Comune di Reggio Calabria.

«Programma pronto da tempo e inviato alla Regione»

«Un programma – ha sottolineato ancora nel suo intervento il sindaco facente funzioni della città Metropolitana di Reggio Calabria Carmelo Versace – che avrebbe potuto essere presentato già tempo fa se nel frattempo la Regione non avesse avviato la sua interlocuzione istituendo un Tavolo. Non siamo mai stati fermi ed eravamo e siamo pronti. Ma questo non è il giorno delle recriminazioni e delle polemiche ma quello della festa e dell’orgoglio di essere sindaco ff della Città Metropolitana di Reggio Calabria; il giorno delle soddisfazioni per gli importanti risultati che abbiamo conseguito, in sinergia con il territorio e con risorse del nostro bilancio. Il percorso era stato avviato e immaginato dal sindaco sospeso Giuseppe Falcomatà e noi proseguiamo. Dobbiamo ringraziare tante persone e tra esse la nostra instancabile dirigente Giuseppina Attanasio; siamo particolarmente contenti del cartellone di alto profilo che presentiamo. Ovviamente non è un punto di arrivo. Il nostro lavoro continua come continua la nostra opera di difesa di una credibilità che, per il bene di questo territorio, stiamo riconquistando», ha concluso il sindaco ff della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Carmelo Versace.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top