Covid a Corigliano-Rossano, l'arcivescovo Satriano positivo al test rapido

L’alto prelato è stato posto in isolamento in attesa del tampone molecolare. Intanto sono state predisposte le operazioni per consentire la vaccinazione degli over 80

31
di Matteo Lauria
22 febbraio 2021
19:01
Mons.Giuseppe Satriano
Mons.Giuseppe Satriano

L’arcivescovo di Bari-Bitonto ed attuale amministratore apostolico dell’Arcidiocedi Rossano-Cariati, monsignor Giuseppe Satriano è risultato positivo al tampone antigenico rapido. Si è proceduto in queste ore a processare il tampone molecolare di cui si è in attesa dell’esito. L’alto prelato è in isolamento e presenta sintomi molto lievi. Sono stati programmati i processi di sanificazione e di tracciabilità.

Proprio ieri, il nostro network, aveva dato notizia di tre parrocci risultati positivi anch’essi al test rapido. Nel frattempo la macchina organizzativa dei vaccini è in atto. Giovedì prossimo, intanto, inizieranno le vaccinazioni gli over 80. È in corso il sistema di prenotazione. I luoghi individuati: la palestra della scuola Guidi- Toscano (Corigliano – Centro storico) e la palestra della L. Da Vinci (Rossano-centro storico).


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top