Italia campione d’Europa, Calabria in festa: le immagini dalle piazze

FOTO-VIDEO | Dagli spalti di Wembley decine di calabresi hanno assistito al trionfo azzurro mentre dal Pollino allo Stretto sfilate e cori per il secondo titolo europeo conquistato dalla Nazionale

629
di Redazione
12 luglio 2021
07:15

Cori ed esultanza alle stelle. Ma anche fuochi d'artificio e caroselli: è esplosa la gioia dei calabresi appena la Nazionale ha vinto ai rigori gli Europei che l'Italia non conquistava dal 1968. Si tratta del secondo titolo europeo che l'Italia si aggiudica. Gli azzurri hanno battuto per 4-3 l'Inghilterra ai rigori nella finale di Wembley. Sul campo, dagli spalti e nei centri calabresi la festa è andata avanti tutta la notte. Dalla Locride e dal Reggino a Vibo Valentia, passando per Catanzaro, Lamezia, Cosenza, Acri, Tropea. Sfilate, canzoni per strada, finanche omaggi a Raffaella Carrà, l’indimenticabile artista venuta a mancare proprio nei giorni scorsi.

 



La Calabria è stata rappresentata sul terreno da gioco dall’oriundo Emerson Palmieri e Domenico Berardi, autore del primo gol nella roulette dei rigori. E non solo. A Londra presenti più “delegazioni” provenienti dalla nostra terra e anche calabresi residenti oltre il Canale della Manica. Nello stadio hanno infatti fatto capolino gli striscioni di Cosenza, Lamezia Terme e anche San Calogero (Vibo Valentia). C'erano 6.619  tifosi italiani di cui mille arrivati ieri mattina dall'Italia.

La finale di Wembley

La partita era partita subito bene per gli inglesi, con Shaw in gol al 2'. L'Italia, non brillante come nelle precedenti partite, ha sofferto l'atteggiamento della squadra di Southgate, molto coperta, e solo un'azione personale di Chiesa ha messo qualche brivido a Pickford, praticamente inoperoso. Nella ripresa, Mancini ha poi richiamato Barella e Immobile inserendo Cristante e Berardi. Al 22' è arrivato il pareggio azzurro: su calcio d'angolo è scaturita una mischia in area e Bonucci ha infilato in rete da due passi. L'1-1 è rimasto inchiodato sia al 90' sia ai supplementari, nonostante i tanti cambi dalle due parti, e sono stati necessari i rigori, con Donnarumma ancora una volta decisivo.

La sequenza dei rigori

Questa la sequenza dei rigori nella finale di Euro 2020 a Wembley tra Italia e Inghilterra, finita 4-3 (1-1 dopo i tempi regolamentari ed i supplementari). Berardi gol (2-1) Kane gol (2-2) Belotti parato (2-2) Maguire gol (2-3) Bonucci gol (3-3) Rushford sbagliato (3-3) Bernardeschi gol (4-3) Sancho parato (4-3) Jorginho parato (4-3) Saka parato (4-3).

«Il trofeo torna il Italia dopo più di 50 anni»

«Non so cosa dire, questi ragazzi sono stati meravigliosi. Stasera siamo felici, è importante per tutta la gente, per tutti i tifosi. Spero che festeggino». È un Roberto Mancini commosso, che non riesce quasi a parlare per le lacrime agli occhi, quello che ai microfoni della Rai ha commentato il titolo di Campione d'Europa.

«Gli italiani celebrano il successo della nazionale ai campionati europei di calcio. Gli azzurri, guidati dal commissario tecnico Roberto Mancini, hanno mostrato insieme a grandi individualità un gioco e uno spirito di squadra straordinari. Il trofeo torna in Italia dopo più di 50 anni». È quanto dichiara il premier Mario Draghi. Il presidente del Consiglio riceverà nella giornata di lunedì la squadra e lo staff tecnico a Palazzo Chigi per ringraziarli a nome di tutto il Governo.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top