Coronavirus a Cosenza: casi positivi, decessi e guarigioni. Gli aggiornamenti

In questa pagina tutti gli aggiornamenti in tempo reale sulla situazione coronavirus nella provincia bruzia

di Redazione
27 maggio 2020
11:48
13

Una tenda pre-tiage all'esterno dell'ospedale Annunziata di Cosenza è simbolo che l'emergenza coronavirus si combatte anche nel nosocomio bruzio. In questa pagina tutti gli aggiornamenti in tempo reale sulla situazione coronavirus nella provincia bruzia.


LEGGI ANCHE:
Coronavirus in Calabria, tutti gli aggiornamenti

 

27 maggio 

Ore 11.40 - Cosenza, scende a tre il numero dei ricoverati

Scende a tre il numero delle persone ricoverate nell'ospedale Annunziata di Cosenza perché positive al Covid-19. Quelle in isolamento domiciliare sono invece 138. Di queste 112 non presentano alcun sintomo, mentre 26 sono sintomatici. È quanto riferisce l'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza.

14 maggio 

Ore 15.10 - Nuovo caso positivo a Castrovillari

Nuovo caso positivo al Covid-19 a Castrovillari: si tratta di una delle persone tornate dal nord e sottoposte a tampone a Frascineto. A dare la notizia del terzo positivo è stato il sindaco, Mimmo Lo Polito, con un post scritto sulla sua pagina Facebook. 

13 maggio

Ore 11.00 - Test sierologici per i dipendenti della Provincia di Cosenza

La Provincia di Cosenza effettuerà i test sierologici sul personale dell'Ente, nell'ambito di una campagna di prevenzione e sicurezza da attuare negli ambienti lavorativi.

11 maggio

Ore 14.15 - Ennesimo decesso a Cosenza

In cura nel reparto di malattie infettive dell'Annunziata di Cosenza, non ce l'ha fatta una novantenne da qualche tempo ricoverata dopo aver contratto il Coronavirus.

10 maggio

Ore 23 - Nuova vittima a Cosenza

All’ospedale dell’Annunziata di Cosenza è deceduta una ex ospite di Villa Torano. Era in cura nel nuovo reparto di pneumologia dopo aver contratto il Covid-19. Aveva 93 anni. Si tratta della trentunesima vittima con coronavirus in provincia di Cosenza, la quinta tra le persone provenienti dalla Rsa.

1 maggio

Ore 16.30 – Nuovo decesso nel Cosentino

Si registra un nuovo decesso tra le persone con coronavirus ricoverate nei reparti dell’azienda ospedaliera di Cosenza. Si tratta di una donna di 94 anni originaria di Oriolo. È la 29ma vittima da quando è deflagrata la pandemia.

30 aprile 

Ore 19.07 - Di nuovo positivo il "paziente 1" di San Lucido

Si è reso necessario un nuovo ricovero nel reparto di malattie infettive dell’Annunziata di Cosenza per il cosiddetto paziente uno di San Lucido, dichiarato guarito lo scorso 17 aprile e per questo dimesso dal nosocomio bruzio dopo 37 giorni di degenza. Adesso i medici vogliono capire il perché del nuovo contagio

Ore 7.00 - Un decesso a Rogliano

Il bollettino diffuso dall’Asp di Cosenza riporta l’aggiornamento delle vittime, salite a 28 dopo il decesso, nel centro Covid del Santa Barbara di Rogliano, di una donna di 84 anni originaria del basso Jonio cosentino.

28 aprile

Ore 18.00 - Muore ex degente della Domus Aurea

Si aggrava di giorno in giorno la conta dei morti tra gli ex degenti della casa di riposo Domus Aurea di Chiaravalle Centrale, arrivato oggi a 27. Nella tarda mattinata di oggi al policlinico universitario di Catanzaro si è registrato un nuovo decesso nel reparto di Malattie Infettive. Si tratta di un uomo di 74 anni originario di Conflenti

27 aprile

Ore 14 - Deceduta paziente di Villa Torano

Deceduta la paziente di Villa Torano ricoverata in rianimazione il giorno di Pasqua. È stata la prima ospite della Rsa a manifestare sintomi da Covid-19.

24 aprile

Ore 20.30 - Due morti per coronavirus a Torano

Due donne positive al Covid 19 e ricoverate nel centro Covid di Rogliano sono morte oggi. Le anziane- secondo quanto confermato dal dottore Mario Marino a capo della task force dell'Asp di Cosenza - erano entrambe provenienti da "Villa Torano", la Rsa considerata focolaio, e avevano quadri clinici particolarmente complessi.

23 aprile

Ore 21.20 - Deceduta ex degente di Villa Torano

Una donna di 90 anni, ex degente della rsa di Villa Torano, a Torano Castello, è deceduta questa sera al centro Covid di Rogliano. È la seconda vittima tra i pazienti della casa di riposo in provincia di Cosenza

22 aprile

Ore 12.10 - Positivo un medico del 118

Positivo al coronavirus un medico del 118 in servizio a Paola. Il professionista è asintomatico, partito il monitoraggio di familiari e persone venute a contatto con il professionista.

21 aprile

Ore 10 – Guarito il sindaco di Oriolo

Il sindaco di Oriolo Simona Colotta è guarita dal Covid-19 ed è rientrata a casa dopo oltre venti giorni di degenza all’ospedale dell’Annunziata

Ore 6.35 – La situazione in provincia di Cosenza

Tra pazienti della Rsa di Torano, dipendenti e loro familiari, il numero dei contagi ha raggiunto quota 103 distribuiti in ben 12 comuni. E c’è anche una vittima, un uomo di 88 anni di Fagnano Castello: avrebbe contratto il Covid dal parente di un dipendente di Villa Torano. I casi comune per comune.

19 aprile

Ore 18:45 - Primo contagio a Belvedere

Primo caso di coronavirus a Belvedere Marittimo. Il contagiato è un infermiere in servizio all'ospedale di Cetraro, sottoposto al test del tampone per i controlli di routine. La notizia ha destato grande preoccupazione dal momento che l'uomo ha lavorato nel reparto di Urologia fino a ieri e non è escluso che nei giorni precedenti abbia effettuato anche delle prestazioni a domicilio. 

Ore 14:45 - Nuovo decesso a Cosenza

Nuova decesso legato al coronavirus nella provincia di Cosenza. È morto questa notte nel reparto di Malattie infettive dell'ospedale Annunziata un 88enne di Fagnano Castello risultato positivo al Covid-19.

18 aprile 

Ore 22:30 - Guariti e dimessi tre pazienti a a Cetraro

Guariti e dimessi dall'ospedale di Cetraro tre pazienti affetti da coronavirus.

Ore 22.00 – I contagi in provincia di Cosenza

Una terza persona di Torano Castello è stata ricoverata in ospedale a Cosenza. Sono diversi i contagi legati al focolaio della Rsa. I casi comune per comune.

Ore 9:30 – Test rapidi per gli operatori del 118

L’Asp di Cosenza ha dato mandato al responsabile del 118 Riccardo Borselli di avviare uno screening  tra il personale 118 più esposto al rischio contagio da coronavirus attraverso l’utilizzo dei test sierologici (test-rapido)

17 aprile

Ore 19.30 - Dimesso il vicesindaco di Rogliano

C'è anche il vicesindaco di Rogliano, Fernando Sicilia, 58 anni, tra i pazienti guariti dal Covid-19 e dimessi dai reparti dell'Azienda Ospedaliera di Cosenza.Era ricoverato al Santa Barbara. Dimissioni anche per un consigliere di Corigliano Rossano.

Ore 13 - Arrivati i risultati di Villa Torano

Sono 50, fra cui 27 pazienti e 23 dipendenti, le persone risultate positive al Covid-19 a “Villa Torano” di Torano Castello (Cosenza), la residenza per anziani al centro in questi giorni di polemiche dopo che è emerso che i tamponi eseguiti in un primo tempo erano stati falsati da un' errata applicazione delle procedure

Ore 11 - Morto uno degli ospiti di Villa Torano

Nel corso della notte appena trascorsa, uno degli ospiti di Villa Torano è deceduto. Aveva 91 anni. Non è chiaro se fosse tra i soggetti risultati positivi tra quelli sottoposti a tampone da parte dell'Azienda sanitaria.

16 aprile

Ore 12.45 – Due decessi a Cosenza

Altri due morti per coronavirus a Cosenza. Le vittime -originarie di Marzi e Acri- erano ricoverate nell'ospedale dell'Annunziata. Salgono a ventidue i decessi nel territorio cosentino.

15 aprile 

Ore 16.00 - Tamponi da rifare a Torano

Per l'Asp di Cosenza i risultati dei tamponi effettuati a Torano sono inattendibili. Pertanto i test sono tutti da rifare. Secondo gli esiti di laboratorio, ci sarebbero 67 persone asintomatiche con il coronavirus. Forse si è verificato un errore tecnico durante i prelievi.

Ore 7:00 - Aumentano i casi a Villa Torano

39 ospiti e 28 tra medici, infermieri e altro personale sono rimasti contagiati. In totale i casi positivi al coronavirus sono 67 nella Villa Torano. Quasi tutti sono asintomatici. Si è già proceduto al controllo anche dei familiari delle persone cui è stato diagnosticato il Covid-19.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio