Sud in fiamme

Incendi in Calabria, roghi dal Pollino allo Stretto: notizie e aggiornamenti in tempo reale -LIVE

In tutta la regione risultano attivi centinaia di roghi. Cinque le vittime che si registrano dall'inizio dell'emergenza

736
di Redazione
26 agosto 2021
09:50

La situazione relativa agli incendi in Calabria sta assumendo ora dopo ora contorni drammatici. La regione brucia dal Pollino allo Stretto. Tra i territori al momento più colpiti: Catanzaro e Reggio Calabria. A causa dei roghi nel pomeriggio dell'11 agosto si sono purtroppo registrati due morti, uno nella Locride, l’altro a Cardeto. In totale, da inizio estate, le vittime dei roghi sono state 5. Ai già citati si aggiungono il decesso di zia e nipote morte a Bagaladi il 6 agosto.


 Un settantottenne è stato trovato semicarbonizzato nella notte del 17 agosto ad Acquaro, in provincia di Vibo Valentia. Il pensionato sarebbe stato investito dalle fiamme di un incendio boschivo che ha interessato anche il suo fondo agricolo. o In soccorso della Calabria, diverse regioni del Nord tra cui Veneto, Lombardia e Toscana che hanno inviato uomini e mezzi.

26 agosto 

Ore 18.50- Stato di emergenza per la Calabria

Il Consiglio dei ministri ha deliberato lo stato di emergenza per 4 regioni: Sicilia, Sardegna, Calabria e Molise. Il provvedimento a seguito dei roghi che hanno devastato interi territori.

25 agosto

Ore 17.00- Vigili del fuoco e Canadair in azione nella zona della diga del Menta

Brucia ancora l'Aspromonte nonostante l'emergenza incendi stia parzialmente rientrando. I focolai che hanno devastato in queste settimane ogni angolo di Calabria hanno ridotto la loro portata distruttiva ma non nella provincia di Reggio Calabria, territorio particolarmente colpito dai roghi boschivi.

22 agosto

Ore 11.56- Rogo spento nella zona della diga del Menta

L'incendio attivo nell'area della diga del Menta in provincia di Reggio Calabria è stato spento e sono in corso le operazioni di bonifica da parte dei vigili del fuoco.

19 agosto 

Ore 22.45 - Incendio a Cirò: evacuate alcune famiglie

Nel comune di Cirò superiore, in provincia di Crotone, a causa di un incendio di arbusti e macchia mediterranea sono state evacuate alcune abitazioni.

18 agosto

Ore 11.45 - A San Basile la montagna continua a bruciare

A San Basile la montagna continua a bruciare anche oggi, ma a differenza di ieri, nella catena montuosa del Pollino, operano due canadair che fanno avanti e indietro con l’acqua per spegnere completamente l’incendio.

Ore 10.30 - Brucia la pineta di Sovereto nel Crotonese

Un vasto incendio è divampato nella notte nel bosco di Sovereto, ampia zona verde in piena Area Marina Protetta Capo Rizzuto, nel Crotonese. Le fiamme, che non sono state ancora del tutto domate, stanno interessando la nota pineta che sorge a ridosso della suggestiva spiaggia dei gigli.

Ore 08.50 - Trovato morto un anziano nel Vibonese

Il corpo di un 78enne è stato ritrovato semicarbonizzato. Sale a cinque il bilancio delle vittime dei roghi in questa estate

17 agosto

Ore 22.00 - Evacuate 3 famiglie a San Basile

San Basile brucia. E stavolta le fiamme sono davvero a un passo dalle abitazioni. Il sindaco del piccolo comune di origine arbëreshë, è stato costretto ad emanare un’ordinanza sindacale di evacuazione.

Ore 19.00 - 8 richieste alla flotta aerea dello stato nelle ultime 24 ore

In Italia sono 40 le richieste di concorso aereo per lo spegnimento di incendi boschivi ricevute dal Centro operativo aereo unificato (Coau) del Dipartimento di Protezione Civile.

Ore 12.49 - Emergenza incendi a Catanzaro, ancora fiamme nella pineta di Siano

Appena due giorni fa era stato appiccato un vasto rogo che aveva distrutto una parte del polmone verde della città  

Ore 12.39 Fiamme nei pressi dell’autostrada: traffico bloccato su tratto A2 nel Cosentino

Il rogo è divampato in località Conca del Re nel Comune di Castrovillari

Ore 10.20 Amantea: è stato domato l'incendio divampato nella serata di ieri 

Il rogo è stato spento attorno alle ore 10.20. Subito dopo sono iniziate le consuete operazioni di bonifica 

Ore 9.09La Calabria brucia ancora: oltre 200 interventi nelle ultime ore, nuovo incendio nel Reggino

Nelle ultime ore le fiamme hanno interessato anche un rudere a Marina di Gioiosa 

Ore 20.47- Amantea: incendio è in via di spegnimento

Sul posto oltre agli uomini di Calabria Verde e ai Vigili del Fuoco è presente anche un elicottero regionale. 

16 agosto

Ore 20.47Incendi, ancora fiamme nel Cosentino: brucia la collina di Amantea

Il rogo è divampato poco prima delle ore 20. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e gli uomini di Calabria Verde 

Ore 11.30- Roghi nella notte a Cosenza

Un vasto incendio ha coinvolto il quartiere di via Popilia a CosenzaIl rogo è divampato vicino al carcere ed è stato sedato a notte fonda.  

14 agosto

Ore 14.30- Incendi nel Cosentino

Da 8 ore canadair in azione a Lago (Cosenza): brucia la pineta creata negli anni ’70. Il fuoco divampa sulle colline tra Amantea a Monte Cocuzzo. 

13 agosto

Ore 21.53- Brucia la montagna di Casali del Manco

Un vasto rogo è divampato in serata nei pressi della stazione ferroviaria di località Perito nel comune del Cosentino

Ore 16.00- Incendi Calabria, vertice alla Cittadella

Visita del capo della Protezione civile nazionale, Fabrizio Curcio, alla Cittadella “Jole Santelli” di Catanzaro.Nella sala Verde si è svolta una riunione tecnica con i sindaci dei Comuni interessati dagli incendi e tutti i soggetti coinvolti a livello regionale.

Ore 15.20- Domati roghi nella Valle Infernale

Domate le fiamme nella Valle Infernale in Aspromonte. Salve l’antica faggeta e alcune storiche querce. Lo confermano il colonnello Alessandra D’Amico ed il presidente del Parco nazionale dell’Aspromonte, Leo Autelitano.

Ore 9.10- Il capo della Prociv a Reggio 

Il capo della Protezione civile nazionale, Fabrizio Curcio, è arrivato in prefettura a Reggio Calabria per partecipare alla riunione del Centro coordinamento soccorsi.

12 agosto

Ore 18.36 - In fiamme anche la montagna di Cleto

L’antico borgo medievale di Cleto, in provincia di Cosenza, è stato colpito da un vasto incendio che sta distruggendo la vegetazione su Monte Sant’Angelo, rilievo su cui erano stati creati sei sentieri immersi nella natura. 

Ore 18.15 - Domani incontro in Regione tra Spirlì, sindaci e presidenti dei parchi

Il presidente della Regione Calabria, Nino Spirlì, ha convocato per domani, 13 agosto, alle ore 11, nella Cittadella “Santelli” di Catanzaro, tutti i soggetti istituzionali e non per fare il punto della situazione.

Ore 17.13 - Brucia la montagna di Oriolo, nel Cosentino

Il rogo è divampato in mattinata, ma nessuno - a parte la Protezione civile comunale - è ancora intervenuto. La disperazione del sindaco Colotta: «Un senso di impotenza spaventoso» 

Ore 16.14 - Il prefetto di Reggio a Grotteria

Il prefetto di Reggio Calabria, Massimo Mariani, ha incontrato una delegazione dei sindaci dei comuni colpiti dagli incendi di questi giorni, promettendo il massimo impegno. A Grotteria proclamato il lutto cittadino per il 76enne morto nella propria casa di campagna

Ore 15.38 - Incendi nel Cosentino su monte Cocuzzo

Incendi anche su Monte Cocuzzo, zona montuosa che divide le Serre Cosentine al Tirreno. Il rogo è scoppiato martedì ma solo oggi sul posto è intervenuto un mezzo aereo dell’Esercito.

Ore 14.39- In un mese 512 incendi nel Crotonese

Sono 512 gli incendi divampati nella provincia di Crotone dall’1 luglio ad oggi. È quanto emerso a seguito di un vertice in Prefettura. Nel 90% dei casi, i roghi hanno avuto origine da sterpaglie.

ore 14.22 - Sono 60 i roghi ancora attivi e 70 le squadre impegnate

Il presidente facente funzioni Nino Spirlì traccia un bilancio degli ultimi giorni e illustra le zone in cui l’emergenza è ancora alta: «Criticità maggiori nel Reggino». La mappa degli incendi elaborata dalle autorità europee su dati della Protezione civili italiana

Ore 14.00- San Floro, il fuoco danneggia l’allevamento dei bachi da seta: «Aiutateci a ricostruire»

Bruciato il maestoso pino secolare e distrutti percorsi, staccionate e tetti

Ore 11.35- A Siano resta solo cenere

Si contano i danni nel quartiere Siano. La pineta è stata divorata dalle fiamme che non hanno risparmiato l’area pic-nic e i giochi.

Ore 9.50 - Incendi, Bruni attacca la giunta regionale: «Stato d’emergenza chiesto in ritardo, inetti e incompetenti»

La candidata in corsa alla carica di governatrice alle prossime elezioni regionali per la coalizione di centrosinistra critica la gestione dell’emergenza da parte della Regione

Ore 7.28 - Emergenza incendi, situazione drammatica nel Reggino: evacuazioni in alcuni Comuni

Durante la serata di ieri a Grotteria e San Giovanni di Gerace la popolazione è stata fatta evacuare dalle abitazioni. Evacuazioni anche a Cardeto e nell'area greco-calabra

11 agosto

Ore 22 - Mezzi e uomini da altre regioni d'Italia verso la Calabria

La Calabria ora è un’emergenza nazionale. Da Roma autorizzato l'invio di rinforzi. Intanto resta critica la situazione a Catanzaro, dove l'incendio divampato nella pineta di località Siano sta impegnando i pompieri da due giorni

Ore 20.50- Emergenza incendi, Spirlì replica a de Magistris: «Basta con questo sciacallaggio elettorale»

Il presidente ff della Regione ribatte alle affermazioni del sindaco di Napoli e del responsabile Enti locali del Pd Boccia: «Dalle loro comode scrivanie si permettono il lusso macabro di fare campagna elettorale sugli incendi»

Ore 19.45- Le faggete resistono ai roghi

Le faggete patrimonio Unesco resistono ai roghi in Aspromonte ma la minaccia non è superata. Le fiamme che stanno devastando la zona hanno però devastato uno dei boschi di pino calabro più importante e storico del Parco, quello di Acatti.

Ore 19.40- Chiesto lo stato di emergenza

La Giunta regionale ha deliberato la richiesta al Governo di dichiarazione dello stato di emergenza «in relazione agli eventi calamitosi derivanti dalla diffusione di incendi boschivi che stanno interessando il territorio della Calabria».

Ore 19.00 - Incendi nel Reggino, trovato morto il disperso a Cardeto

È stato trovato morto l’uomo disperso a Cardeto in provincia di Reggio Calabria. La vittima è un 79enne che si era recato in campagna per proteggere colture e animali. In base alle prime informazioni è deceduto per le ustioni riportate.

Ore 18.30 – I vescovi calabresi: «Piromani assassini ambientali»

Dura la posizione della Conferenza episcopale calabra in riferimento agli incendi boschivi che negli ultimi giorni si sono registrati in Calabria. I vescovi hanno definito i piromani «assassini ambientali». Ma le istituzioni, hanno aggiunto «possono e devono fare di più per fermare il fuoco, anche attraverso una coscienza collettiva più attenta e diffusa».

Ore 17.50- Denunciato un uomo nel Cosentino

Un uomo è stato denunciato nel Cosentino per aver dato fuoco a sterpaglie nel suo terreno, nel comune di Fagnano Castello. La sua condotta ha messo seriamente a rischio tanti uliveti che potevano andare distrutti se i volontari non fossero intervenuti in tempo. 

Ore 17.15 – Fumo e disagi in spiaggia

Il denso fumo che si sprigiona dalla combustione della vegetazione e degli alberi, ha invaso le spiagge di diverse località turistiche sulla costa ionica, in modo particolare le spiagge di Roccella Jonica e Caulonia. Disagi per i bagnanti che hanno deciso di trascorrere il pomeriggio in spiaggia per refrigerarsi dalla calura.

Ore 15.50 - In fiamme la pineta di Siano

Un vasto incendio ormai da oltre 24 ore sta interessando a Catanzaro la grande pineta del quartiere Siano. Per motivi precauzionali sono state evacuate una trentina di persone e bloccate le strade di accesso al quartiere compresa quella che porta al carcere.

Ore 15.30 - Un morto nella Locride

Un uomo è deceduto in un incendio nella Locride, a Grotteria. Secondo quanto appreso, l’uomo stava tentando di salvare un ricovero di animali quando è stato sopraffatto dalle fiamme. Vani i tentativi di soccorso.

Ore 11.20- Roghi nel Catanzarese

A Tiriolo, più precisamente nella frazione Pratora, un rogo di vaste proporzioni è divampato nella notte arrivando a lambire anche le abitazioni. Impegnati nelle operazioni di spegnimento i vigili del fuoco e l’associazione Diavoli rossi. Intervenuto anche un elicottero.

Ore 10.00 – Fiamme in Aspromonte

Aspromonte in fiamme. Il santuario di Polsi, nel comune di San Luca (Reggio Calabria), risulta «quasi isolato». A lanciare l’allarme il rettore don Tonino Saraco: «La strada principale è bloccata dalle fiamme, si accede solo da due vie secondarie delle quali una è una mulattiera», afferma.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top